Post-coronial Studies. Una conversazione fra Maurizio Ferraris e Vittorio Hösle

compass-5137269_1920

A cura di Erica Onnis

 

A partire dai primi mesi del 2020 abbiamo assistito al diffondersi dell’epidemia di COVID19, un’epidemia che ha rapidamente stravolto le nostre vite costringendoci in casa, separandoci da amici e familiari, interrompendo molte delle nostre attività lavorative (e non), e scuotendoci da quella normalità quotidiana che diamo spesso per scontata. Da filosofi, non possiamo che interrogarci sul significato di questo evento e sulle sue conseguenze presenti e future. Questo è il senso della serie “Post-coronial Studies” ideata da Maurizio Ferraris, il presidente del centro di ricerca Labont dell’Università di Torino. Cosa succederà – e cosa sta già succedendo – dopo il momento più acuto della pandemia? Quali sono, cioè, gli orizzonti della fase “post-coroniale”?
Ne discutiamo con Maurizio Ferraris (Università di Torino) e Vittorio Hösle (University of Notre Dame).

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...